Chamfer House

Chamfer House

Architetto
Stukel Architecture
Posizione
Camperdown, New South Wales, Australia | View Map
Anno Progetto
2020
Categoria
Alloggi Privati
Simon Whitbread
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
LightingFlos
Interior lightingAbout Space Lighting
Facade cladding: Colorbond Monument Matt, Roofing: Colorbond Shale GreyLysaght
Klip-Lok, ENSEAM 265
HeaterHeat & Glo
i30 Insert Series
Draining Board, Chopping BoardFranke Home Solutions
Joinery HardwareBlum

Scheda Tecnica Prodotto
Interior lighting
Facade cladding: Colorbond Monument Matt, Roofing: Colorbond Shale Grey
Klip-Lok, ENSEAM 265 per Lysaght
Heater
i30 Insert Series per Heat & Glo
Draining Board, Chopping Board
Joinery Hardware
per Blum

Chamfer House

Stukel Architecture come Architetti

Ottimista, luminosa, giovane e divertente. Questa espansione di una casa nel centro-ovest negozia in modo dinamico la geometria dell'edificio originale, rispettando al contempo la chioma di un albero maturo e molto presente nel parco retrostante. La forma del tetto si dispiega dalla linea di colmo esistente come una bandiera al vento.

photo_credit Simon Whitbread
Simon Whitbread

Il progetto di questa aggiunta è stato dettato dal desiderio di una giovane famiglia di avere una casa luminosa con spazi coinvolgenti per la crescita dei figli. I livelli superiore e inferiore sono collegati tra loro dalla scala, dal balcone sporgente e da un periscopio interno che collega le zone computer dei genitori e dei bambini. La disposizione interna consente di riunire tutta la famiglia per gli eventi sociali, ma offre anche dei nascondigli per i bambini piccoli che possono giocare nel loro ambito.

photo_credit Simon Whitbread
Simon Whitbread

La forma espressiva del tetto è stata ideata ricalcando le linee di copertura del tetto a falde del cottage esistente e l'inclinazione più bassa della tettoia sul retro. La linea dell'edificio originale è resa visibile all'interno grazie all'utilizzo di rivestimenti per pareti in compensato e cartongesso. Rispecchiando questi angeli, il nuovo tetto si lancia con uno sbalzo apparentemente impossibile sul balcone e sulle aree esterne sottostanti, offrendo ombra profonda e protezione da ovest.

L'aggiunta si inserisce bene nel paesaggio stradale della corsia posteriore con la sua tavolozza di colori e la sua scala, ma offre una risposta davvero unica all'onnipresente progetto di ristrutturazione del centro-ovest.

Team:
Costruttore: Kpl Building & Remedial Works
Falegname: Josko Joinery
Fabbricante di scale: Syd City Steel 
Ingegnere strutturale: BVG Consultants
Ingegnere idraulico: Hydraulic Design Group
Certificatore: Concise Certification
Opere d'arte: Mabel Juli, Mandy Lamkin, Lily Lion Kngwarreye
Geometra: IAN Smith Partnership

photo_credit Simon Whitbread
Simon Whitbread
photo_credit Simon Whitbread
Simon Whitbread
photo_credit Simon Whitbread
Simon Whitbread
photo_credit Simon Whitbread
Simon Whitbread
photo_credit Simon Whitbread
Simon Whitbread

Materiale Utilizzato:
1. Rivestimento della facciata: Colorbond Monument Matt, ENSEAM 265, LYSAGHT
2. Pavimenti: Quercia della Tasmania, finitura bianca, larghezza 85 mm T&G, Sydney Flooring
3. Porte: Alluminio verniciato a polvere, Stegbar
4. Finestre: Finitura a polvere di alluminio, Stegbar
5. Tetto: Colorbond Shale Grey, KLIP LOK 406, LYSAGHT
6. Illuminazione degli interni: About Space
7. Mobili da interno: Custom Joinery

Read story in EnglishDeutschFrançaisEspañol and Português