John R 2660

Architetto
Lorcan O’Herlihy Architects
Posizione
2660 John R Street, Detroit, MI, USA | View Map
Anno Progetto
2020
Categoria
Alloggio
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
Tapered Insulation with EPMD MembraneFirestone Building Products EMEA
LVT FlooringMohawk Group
Living Local
Aluminum WindowsWojan Window
4500/4600 Series
Interior lightingAlloy LED
Interior lightingBRUCK
Metal PanelsCass Sheet Metal

Scheda Tecnica Prodotto
Tapered Insulation with EPMD Membrane
LVT Flooring
Living Local per Mohawk Group
Aluminum Windows
4500/4600 Series per Wojan Window
Interior lighting
per Alloy LED
Interior lighting
per BRUCK
Metal Panels

John R 2660

Lorcan O’Herlihy Architects come Architetti

Il progetto consiste in 35 unità abitative ad uso misto nel cuore di uno dei primi sviluppi abitativi su larga scala a Detroit in oltre 65 anni, dai tempi del Lafayette Park di Mies van der Rohe. Il progetto è uno dei quattro edifici che formano un quartetto che aggiunge densità valorizzando il passato architettonico della città. Il progetto si inserisce nel tessuto stradale esistente e funge da ponte tra il centro e il midtown, portando alla città alloggi di cui c'è molto bisogno.

photo_credit Jason Keen
Jason Keen

L'edificio si estende da tre a sei piani, facendo riferimento non solo alla varietà di diversi tipi di edifici nel vicino centro della città, ma anche alla vicinanza di abitazioni monofamiliari.

photo_credit Jason Keen
Jason Keen

Ispirato dalla tavolozza urbana di Detroit, questo progetto è avvolto da un ritmo di sottili tavole verticali di cedro rosso occidentale e finestre dal pavimento al soffitto che portano consistenza e apertura al piano terra. Giocando con gli orizzontali e i verticali, la facciata è espressa come una serie di bande orizzontali ad ogni livello di piano che sono rinforzate da un dettaglio di coping in metallo ad ogni livello.

photo_credit Jason Keen
Jason Keen

Salendo nelle unità, c'è un mix di monolocali, una camera da letto e due camere da letto. Una caratteristica importante che porta apertura e luce agli interni è la vetrata dal pavimento al soffitto e il soffitto a nove piedi e mezzo. Un'altra strategia utilizzata per massimizzare lo spazio è stata quella di spingere i bagni e le cucine contro il muro del corridoio, in modo da aprire i salotti, le camere da letto e gli spazi abitativi principali all'esposizione solare lungo il muro esterno. Al terzo piano c'è una terrazza condivisa sul tetto per i residenti, orientata di fronte alla dimora storica che offre viste della zona circostante.

photo_credit Jason Keen
Jason Keen

Mentre il quartiere e le sue sfide sono uniche per Detroit, questo progetto vuole essere un modello per rivitalizzare un quartiere urbano e può essere un caso di studio per forgiare percorsi di crescita del quartiere, ripristinando il tessuto urbano dopo decenni di declino e integrando paesaggio e spazi pubblici - un segno di speranza per il futuro della città.

Read story in EnglishPortuguêsDeutschFrançais and Español

Featured Projects
Latest Products
News